header Prima pagina

Altre collaborazioni
"Per comprendere il significato del coinvolgimento diretto e indiretto nella costruzione e gestione del Laudato sì’ è utile pensare (Dio ce ne scampi!) a un campo di battaglia, dove sul fronte operano i Combattenti e nelle retrovie operano i soldati addetti al Vettovagliamento e alla Sussistenza. Sono tutti soldati e tutti sono impegnati a riportare la vittoria sul nemico.
Il nostro nemico è la malattia del cancro fisico che porta spavento, dolore e produce vuoti nell’umanità.
E altresì nostro impegno riportare la vittoria sul cancro morale, altrettanto diffuso e deleterio nell’attuale società".
(don Pierino Ferrari)


comitatocastellano
Il logo del Comitato Castellano per la lotta contro i tumori di Castel Goffredo

operazionemamré
il logo dell'Associazione di volontariato Operazione Mamré di Villa Carcina

COMITATO CASTELLANO PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI
Il Comitato Castellano per la lotta contro i tumori nasce a Castel Goffredo (Mn) nel 1981, allo scopo di promuovere incontri medici di divulgazione sanitaria e sensibilizzare la popolazione nella diagnosi precoce.
Dal 1996 collabora conla cooperativa sociale Raphaël, a cui mette a disposizione i locali e le attrezzature dell’ambulatorio oncologico sito in viale Europa 27, aperto a giovedì alterni dalle 8.30 alle 14.00.

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO OPERAZIONE MAMRÉ
L’Operazione Mamré è un’Associazione di volontariato fondata dal cav. Firmo Tomaso.
Si è costituita a Villa Carcina il 12 maggio 1987 con lo scopo di:
1) collaborare con strutture pubbliche e private e in particolare con l’Associazione Comunità Mamré onlus nell’opera di sensibilizzazione, studio e progettazione di iniziative per la realizzazione di una struttura residenziale in Valle Trompia in favore delle persone disabili;
2) promuovere attività di volontariato nell’area dei servizi sociali ed educativi rivolti specialmente alle persone disabili, ospiti o non di strutture residenziali.
Ha assunto personalità giuridica l’11 gennaio 1994 con D.P.R. n. 361 ed è iscritta al n. 130 del Registro regionale delle organizzazioni di volontariato, sezione provinciale di Brescia.
Svolse il suo primo impegno sul territorio comunale con l’integrale ristrutturazione del­l’e­­di­ficio di Carcina, donato alla Comunità Mamré con lo scopo di istituirvi una Casa al­loggio per disabili, attiva dal 1993, denominata “Sin”.
Il secondo obiettivo è stato perseguito nell’anno 2000 con la realizzazione del Centro residenziale per disabili di Villa Carcina. La struttura è infatti il risultato di un lungo cammino di confronto e di collaborazione fra l’Operazione Mamré, l’omonima Co­mu­ni­tà, la Comunità Montana e l’ASL di Brescia. Tutti gli enti coinvolti nel progetto si sono trovati concordi a intestare la struttura al cav. Firmo Tomaso per la tenacia con cui ha voluto l’Operazione Mamré e per la determinazione nel coordinamento delle iniziative volte a realizzare anche in Valle Trompia un servizio residenziale in favore delle persone disabili.
L’Operazione Mamré, realizzata la struttura per disabili, ha investito le sue energie nella promozione del volontariato presso il Centro. I volontari prestano servizio di supporto alle attività con gli ospiti e di collaborazione nei servizi generali.

Link link: Il sito del Comitato Castellano per la lotta contro i tumori di Castel Goffredo »»

17 luglio 2009   


Home § Torna su § Torna indietro